Offerta top
Natale da fiaba 23.12.17 - 30.12.17
da 840 € avanti
Ricetta & Co
Sorbetto di fiori di sambuco

Ricette da provare...

avanti
Booking Kräuterhotel Zischghof

info@remove-this.zischghof.it
0039 0471 615 761

Escursioni alla scoperta del Latemar e delle Dolomiti

Riscoprire le Dolomiti

L’area escursionistica delle Dolomiti, che fa da cornice allo Zischghof, è un’inesauribile fonte di avventure, che saprà esaudire ogni desiderio, tra escursioni alla scoperta del Latemar e delle Dolomiti. Escursioni in malga, scalate, passeggiate tra i masi e sentieri d’alta montagna.
Tutto ciò è possibile partendo direttamente dallo Zischghof, senza bisogno di salire in macchina e, grazie alla seggiovia Oberholz, la cui stazione a valle sorge a soli 400 metri dall’hotel, giungerete agevolmente in quota, risparmiando parte dell’ascesa:

Cartina escursioni
(Quelle: Archiv Tourismusverband Rosengarten Latemar)

Escursioni favoriti della famiglia Pichler:

Escursioni facili da partire direttamente dallo Zischghof:

Apri/chiudi escursione

01Malga Epircher Laner- Durabühl

Escursione facile per prati e boschi.

Itinerario
Dal parcheggio alto, presso maso Ortner sentiero n. 9- Malga Epircher-Laner(40 Min), proseguire sul sentiero n. 10 sentiero n.11 per prati fino ad Obereggen (90 min.)

Punto di partenza: Zischghof, Obereggen, 1550 m
Durata: 2,5 ore
Dislivello: 330 m
Difficoltà: Facile
Attrezzatura: Scarpe da trekking 
Malga: Epircher Laner
Apri/chiudi escursione

02Sentiero "Templ" al lago di Carezza

Questa passeggiata adatta per tutta la famiglia parte da  Obereggen e passa attraverso il bosco del Latemar fino dal leggendario lago di Carezza.

Itinerario
Seguendo il sentiero n. 9  da Obereggen, parcheggio alto,  si arriva al Bewallerhof per proseguire sul sentiero n. 8 che porta al Lago di Carezza. Ritornando, con una piccola deviazione, si può fare sosta sul “Häusler Sam”. Ritorno come andata.

Punto di partenza:Zischghof, Obereggen, 1550 m
Durata: 4 ore (5 ore con sosta sul Häusler Sam)
Dislivello: 200 m
Difficoltà: Facile
Attrezzatura: Scarpe da trekking
Malga: Häusler Sam
Apri/chiudi escursione

03Latemar-Punti panoramici fantastici

Escursione anulare sotto le pareti del Latemar da Oberholz al Passo Feudo e al Passo di Pampeago

Itinerario
Punto di partenza di questa escursione è la stazione a monte della seggiovia "Oberholz", imboccare il sentiero n. 22 e fino al Passo Feudo. Direttamente sotto le pareti del Latemar il sentiero conduce fino ai spettacolari punti panoramici della regione. Il sentiero n. 504/505 conduce attraverso prato alpini fino al Passo di Pampeago. Da li lungo il sentiero n. 23, passando per la malga Mayrl, ritornare al punto di partenza dell'escursione.

Punto di partenza:Obereggen, stazione a monte della seggiovia Oberholz 
Durata: 3 ore 
Dislivello: 400 m
Difficoltà: Facile
Attrezzatura: Scarpe da trekking
Malghe: Passo Feudo, Malga Zischg, Malga Ganischger, Malga Mayrl
Apri/chiudi escursione

04 Escursione panoramica

Escursione lunga, ma facile e dal punto di vista panoramico la più bella escursione di Nova Ponente con vista sulle catene montuose delle Dolomiti ed sulle Alpi.

Itinerario
Dalle Piazza principale al Cafè Luise, proseguire sul marciapiede accanto alla carrozzabile fino alla chiesetta Pfösl, scendere la prima stradina n. 6 a sinistra, dopo 1 km a destra passare la casa Schlernblick (eccezionale punto panoramico nel prato), seguire subito la prima a destra sentiero P presso il maso Weißbamer (da qui è possibile raggiungere in 10 minuti la chiesetta di S.Elena) a destra continuare fino ai masi Moserhöfe. Il sentiero P a destra porta in 10 minuti all’Hotel Pfösl, dietro il maso Untermoser continua il sentiero H ai masi Biehl e al Cafè Luise (1 ora).

Punto di partenza: Nova Ponente (1273), Sportcenter
Durata: 3 ore
Dislivello: 100 m
Difficoltà: Facile
Attrezzatura: Scarpe da trekking 
Malga: Osteria St. Helena
Apri/chiudi escursione

05Giro delle malghe di Madonna di Petralba

Sull'altopiano del monte Regglberg. Ai pascoli estesi della Bassa Atesina.

Itinerario
Da Pietralba-Maria Weissenstein si segue la strada forestale 2, scendendo prima leggermente ad un ponte sul rio, per risalire nel bosco al Petersberger Leger (1529 m, con posto di ristoro; 45 minuti). Continuando sul sentiero 1B (indicazione «Laabalm») per un’ora su percorso quasi pianeggiante nel bosco, si raggiunge la malga Laabalm (1648 m). Proseguendo sul sentiero 1 (indicazione «Neuhütt») per prati, lariceti ed abetaie in leggera salita o in piano, si giunge con bel tragitto alla baita Neuhütte (1791 m, trattoria; ore 1.30 da Laabalm). Per il ritorno si segue l’indicazione «Petersberger Alm» sul sentiero 2 scendendo in un’ora nella selva al Petersberger Leger, e di là in altra mezz’ora al santuario di Pietralba-Weissenstein.

Punto di partenza: Madonna di Petralba, 1793 m
Durata: 5 ore
Dislivello: 360 m
Difficoltà: Media
Attrezzatura: Scarpe da trekking 
Malga: Laabalm, Neuhütt, Petersberger Alm, 

Escursioni medio- difficili:

Apri/chiudi escursione

01Al Rifugio Torre di Pisa

Escursione impegnativa e molto panoramica fino in cima al Latemar, attraverso la forcella dei camosci al rifugio Torre di Pisa.

Itinerario:
Obereggen (1550 m) – Salita in seggiovia Oberholz fino a 2.150m - sentiero 18 - Forcella dei Camosci (2560m) - sentiero 516- Rifugio Torre di Pisa. Discesa: sentiero 516 e 22 fino alla seggiovia e scendere a valle.
Variante:
Discesa su sentiero n. 516 al Passo Feudo - sentiero n. 504 alle malghe Zischg e Ganischger - sentiero n. 9 fino a Obereggen.

Punto di partenza:Stazione a monte della seggiovia Oberholz (2150) 
Durata: 5 ore
Dislivello: 750 m
Difficoltà: Media difficile 
Attrezzatura: Scarponi alta montagna
Malga: Rif. Torre di Pisa, Malga Mayrl, Passo Feudo, Malga Ganischger, Malga Zischg 
Apri/chiudi escursione

02Alla malga Haniger

Una gita attraverso boschi e prati sotto le pareti rocciose di Laurino. Notevole la vita panoramica sulla conca di Bolzano.

Itinerario
passo Nigra (1690 m)- sentiero n.7- malga Baumann (1826m)- malga Haniger (1904m)- stesso tragitto al ritorno.

Punto di partenza: Nigerpass, 1688 m
Durata: 3-4 ore
Dislivello: 370 m
Difficoltà: media 
Attrezzatura: Scarpe da trekking
Malga: Haniger Schwaige
Apri/chiudi escursione

03Il cuore del Catinaccio- Vaiolon

Escursione attorno “al cuore” del Catinaccio - la Roda di Vael.
Questa camminata affascinante offre nelle giornate di bel tempo
magnifiche prospettive delle montagne circostanti.

Itinerario
Passo Costalunga – sentiero n. 552 – sentiero Hirzl – sentiero n. 9 – Passo Vaiolon – sentiero n. 551 – sentiero n. 541 – rif. Roda di Vael – sentiero n. 548 – Passo Costalunga.
(per esperti;non soffrire di vertigini; è richiesto un buon equipaggiamento)

Punto di partenza:Passo Costalunga
Durata: 4 -5 ore
Dislivello: 800 m
Difficoltà: Per esperti
Attrezzatura: buon equipaggiamento
Malga: Rifugio Roda di Vael
Apri/chiudi escursione

04La gola del Bletterbach, un libro di geologia

Escursione nel “Grand Canyon“ dell’Alto Adige. Il Rio Bletterbach dopo l’ultima glaciazione ha eroso e trasportato in Valle dell’Adige oltre 10 miliardi di tonnellate di materiale detritico, dando così origine alla gola che porta il suo nome e che oggi fornisce uno stupefacente quadro degli eventi geologici in zona.

Itinerario
Da Redagno si cammina lungo il sentiero n. 3, arrivando dopo una cinquantina di minuti vicini alla gola del Bletterbach (Rio delle Foglie); si scende nella stessa in corrispondenza del cosiddetto “Taubenleck“ (da lì è possibile fare una puntata al centro visite GEOPARC Bletterbach-Aldino). Nella gola si segue il Geosentiero (segnavia), salendo lungo il rio fino alla cascata del “Butterloch“. Si abbandona il canyon salendo in alto a destra lungo il Sentiero dei Cacciatori, seguendo poi il Sentiero Europeo n. 5 (segnavia n. 4) per far ritorno a Redagno.

Punto di partenza: centro visite GEOPARC Bletterbach-Aldino
Durata: 3 ore
Dislivello: 270 m
Difficoltà: Media-difficoltà 
Attrezzatura: Scarponi alta montagna
Malga: Malga Lahner

 

 

I leggendari rifugi delle Dolomiti, come il Vajolet o il Rifugio Alpe di Tires, hanno contribuito a scrivere la storia delle Alpi e, ancor oggi, rendono incantevole la vostra vacanza escursionistica, proponendo piatti della tradizione e spettacolari terrazze inondate di sole. Inoltre, svariate malghe e punti di ristoro costituiscono un’agevole meta anche per famiglie.

L´Hotel delle erbe aromatiche
Foto
Immagini

Le fotografie dicono più di mille parole.

avanti
Hotel Zischghof erbe aromatiche
Blog
Impressioni

Novità e curiosità sullo Zischghof nel blog delle erbe.

avanti
Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di garantire la funzionalità dello stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok